Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito.

Dipendenza da Internet

CHE COS'È LA IAD?

Dipendenza da Internet

La dipendenza da Internet o Internet dipendenza, meglio conosciuta con il nome originale inglese internet addiction disorder (IAD), è un disturbo da discontrollo degli impulsi.

 

Questi sono i principali sintomi che caratterizzano l’I.A.D.: 

1. Bisogno di trascorrere un tempo sempre maggiore in rete per ottenere soddisfazione;
2. marcata riduzione di interesse per altre attività che non siano Internet;
3. sviluppo, dopo la sospensione o diminuzione dell’uso della rete, di agitazione psicomotoria, ansia, depressione, i classici sintomi astinenziali;
4. necessità di accedere alla rete sempre più frequentemente o per periodi più prolungati rispetto alle prime volte;
5. impossibilità di interrompere o tenere sotto controllo l’uso di Internet;
6. dispendio di grande quantità di tempo ed energie in attività correlate alla rete; 
7. continuare a utilizzare Internet nonostante la consapevolezza di problemi fisici, sociali, lavorativi o psicologici recati dalla rete.

COME SI MANIFESTA ?

Come ogni dipendenza anche nella dipendenza da Internet ritroviamo la presenza di differenti momenti:

✔   la tolleranza, dopo un'attenzione ossessiva a temi e strumenti della rete (controllo posta ripetuto, prolungati periodi on line), l'individuo è costretto ad aumentare il tempo trascorso in rete

✔   l'astinenza caratterizzata da  malessere, agitazione, mancanza di qualcosa quando l'individuo non è collegato ad Internet

✔  "craving" o smania che porta l'individuo ad un fortissimo e irresistibile desiderio di collegarsi alla rete, desiderio che, se non soddisfatto, causa intensa sofferenza psichica e a volte fisica, con fissazione del pensiero, malessere, alterazione del senso della fame, irritabilità, ansia, insonnia, depressione.

Le persone più a rischio di sviluppare tale dipendenza sono coloro che si trovano a vivere una realtà frustrante e fonte di forte disagio. Per questi individui Internet rappresenta una via di fuga e diviene l'unica fonte di piacere e soddisfazione.

Infatti nella rete riescono a fare ed essere ciò che non possono fare nel mondo reale.

Inoltre, come in tutte le dipendenze gli individui che ne sono affetti non riconoscono di avere un problema. Questo significa che il primo passo verso la cura è fare in modo che maturi nella persona la consapevolezza del disturbo.

StampaEmail