Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito.

Ansia

DISTURBI D'ANSIA

Ansia

CHE COS''E ?

L'ansia è una delle tante emozioni presenti nella nostra vita quotidiana come la tristezza, la rabbia, etc.
E' un emozione benefica ed estremamente utile per la sopravvivenza e l'adattamento, poiché permette di anticipare i pericoli che possono costituire una minaccia  per l'individuo.
L'ansia, è un emozione orientata al futuro  e di fronte alla possibilità di un eventuale pericolo attiva meccanismi di sopravvivenza (fuga o di attacco). 
E' un emozione che ci permette di migliorare le prestazioni quando affrontiamo un'esame oppure di evitare situazioni rischiose.

Ma l'ansia può trasformarsi in una disabilità, in un disturbo, quando l'individuo non riesce più a regolarla e diviene eccessiva. La mente, di fronte alle diverse richieste di adattamento dell'ambiente, attiva forti reazioni d'ansia che nella maggior parte dei casi portano l'individuo all'evitamento di una vasta gamma di situazioni, rendendolo incapace di affrontare la vita quotidiana.

COME SI MANIFESTA?

Di solito il disturbo d'ansia si manifesta con disturbi fisici come tensione muscolare persistente ed emicrania, palpitazioni, vertigini e insonnia. E' presente un'ansia durevole non concentrata su uno specifico oggetto, ma fluttuante. Inoltre si manifestano forti preoccupazioni difficili da controllare.

COME SI CURA?

Il trattamento dei disturbi d'ansia pone il focus sui problemi affettivi, emotivi, comportamentali ed interpersonali che possono aver determinato nell'individuo una sofferenza soggettiva con conseguente riduzione della qualità di vita.

Il compito dello psicoterapeuta sarà quello di aiutare il paziente ad acquisire capacità autosservativa mettendo a fuoco le emozioni e stati d'animo e i pensieri responsabili della sofferenza.

L'espressione ed il riconoscimento dell'emozioni, è il primo passo verso una miglior conoscenza di sé e la possibilità di poter affrontare la realtà in modo nuovo.

FARMACI SI O NO?

I farmaci possono essere utili nel ridurre i sintomi acuti dell'ansia e quindi possono essere usati quando i disturbi divengono invalidanti. E' importante ricordare che i farmaci trattano solo i sintomi del disturbo ed utilizzati per lungo tempo posso generare dipendenza. Quindi è necessario affiancare ad un trattamento farmacologico una psicoterapia.

StampaEmail