Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito.

  • Slide1
  • Slide2
  • Slide3
  • Slide4

 Chiama al 3284596372

SONO DISPONIBILE A CONSULENZE ONLINE (VIDEOCHIAMATE,SKYPE O ZOOM). CONTATTATEMI E CONCORDEREMO LE OPZIONI PER ACCEDERE A QUESTA MODALITA'.

LA FATICA DI CHIEDERE AIUTO

Scegliere di andare da uno psicologo non è mai semplice, mille dubbi e resistenze a volte finiscono per rimandare la decisione di contattare un professionista. I motivi per cui tale scelta diventa tanto sofferta sono almeno 4 e possiamo considerali 4 buone motivazioni:

Si spera di poter risolvere il problema da soli senza ricorre ad aiuto esterno (l’affermazione più comune è “io non credo in questo tipo di aiuto) per non mostrarsi fragili, per paura di essere giudicati dagl’altri in modo negativo, ma soprattutto perché mettersi in discussione per realizzare dei cambiamenti spaventa tutti. Gli esseri umani spesso tendono a mantenere lo status quo anche se disfunzionale e fonte di disagio.

Per alcuni è estremamente difficile fidarsi di una persona sconosciuta, aprendosi e rivelandogli le nostre insicurezze e fragilità. Infatti alcune persone faticano ad affidarsi e fidarsi ad un professionista, rivelando, forse, in alcuni casi una sfiducia nella possibilità di costruire relazioni sociali

Spesso si pensa che il percorso terapeutico debba durare anni, impegnando più volte a settimana; in certi casi la paura è quella di diventare dipendenti dal terapeuta, pensiero intollerabile per alcune persone che vivono nel mito dell’indipendenza. Ignorando che questi aspetti (dipendenza/indipendenza) hanno sempre bisogno di integrarsi nella vita degli individui. Inoltre l’obbiettivo del terapeuta è sempre quello di fornire gli strumenti e le risorse per consentire all’individuo di procedere da solo senza stampelle esterne.

Quello che emerge è che scegliere di intraprendere un percorso terapeutico è sicuramente una decisione coraggiosa, ma soprattutto importantissima per l’individuo perché gli permette di uscire da un’impasse, da un uno stallo all’origine di una grande sofferenza consentendogli di migliorare la consapevolezza di sé stessi aumentando la propria forza e fiducia.

 Si consiglia di leggere anche  ::PSICOLOGO, CLIENTE E PERCORSO TERAPEUTICO

Dott.ssa Cristina Paglialonga

Sede Operativa: Via Ponchielli, 85 - 61122 Pesaro (PU)
Presso Polispecialistica Pesarese

Telefono: 3284596372
Partita IVA: 02090650413

Seguici su Facebook

Seguici su Google+

StampaEmail